Privacy Policy Lo stile anni 20 de Il Grande Gatsby - Glitter Smoothie

In Dress Like, Fashion History, Get The Look

Lo stile anni 20 de Il Grande Gatsby

Stile Anni 20 - The Great Gatsby (Polyvore)

Stile Anni 20

E’ già passato un pò di tempo dall’uscita al cinema di questo block buster romantico e scintillante, ma per parlare dello stile anni 20 che lo ha caratterizzato non è mai troppo tardi, specialmente se si considera quanto siano in voga le feste a tema.
Checché se ne dica, se siete rimasti indifferenti riguardo all’uscita de Il Grande Gatsby, significa che di cinema e moda non vi importa poi granché. La critica si è divisa tra sviolinate adulanti e giudizi severi ma, posso dirvi con tutta sincerità che, nel bene o nel male, è un film che indubbiamente colpisce.
Complice forse la spettacolarità delle riprese di Buz Luhrmann, del fascino di Leonardo di Caprio (che a quanto pare migliora con l’età come i vini d’annata), o lo sfavillio di abiti e gioielli, Il Grande Gatsby è stato uno dei film più visti e chiaccherati dello scorso anno.

Il Film & La Moda

Meravigliosa l’ambientazione durante gli elegantissimi anni 20: uno sfondo perfetto per i costumi creati ad hoc da Miu Miu e Prada in primis per Carey Mulligan.
La parte maschile del cast non è stata di certo curata meno,  Brook Brothers  ha confezionato quantità industriali di blazers, abiti, bretelle, cravatte, camice e papillon per Di Caprio e Tobey Maguire, con una scelta di oltre 1700 accessori per l’intera crew.
Dopotutto la scelta sembrava quasi obbligata, il marchio Brooks Brothers compare infatti proprio nei libri di Fitzgerald, cliente abituale tra l’altro di una delle location del film, l’Hotel Plaza.
Le scelte di Miu Miu e Prada invece sono state tutte improntate a ricreare la raffinatezza bon ton di quegli anni con  stoffe svolazzanti, pellicce, strass, frange, fascette con pietre preziose e colori delicatissimi.
MAC cosmetics si è invece occupata del trucco attraverso le mani solerti di Maurizio Nisi. Sfumature di grigio e pelle di porcellana in pieno stile retrò dei cosidetti “roaring twenties”.
Numerose le case di moda che hanno inserito dei riferimenti agli abiti del film nelle loro collezioni, costumi che hanno fatto il giro del mondo, passando anche per la galleria Alberto Sordi di Roma.

Anni 20 Fai Da Te

Cosa ci vuole allora per calarsi nei ruggenti anni 20? Tanto per cominciare non si può proprio rinunciare a vestiti a tubino dai colori classici come il cipria e il nero, possibilmente con delle frange o dei lustrini e un bella collana di perle lunga da annodare sul petto. Tacchi non troppo alti e scarpe con cinturino per scatenarsi sulle note dello swing del primo ‘900, ma anche fascette e piume per la testa. A completare il tutto l’immancabile ombretto color champagne da sfumare sulle palpebre e un bel rossetto rosso fuoco a dare vivacità alle labbra.
E per gli uomini? E’ praticamente d’obbligo il completo gessato, completo magari di gilet, cravattino e fiore all’occhiello. Per completare scrupolosamente l’outfit sarebbero poi necessari un cappello, un bastone e delle scarpe di vernice.

Camelia

 

 

Share Tweet Pin It +1

You may also like

shadowhunters lily collins

Dress like Clary Fray

Posted on 5 Settembre 2013

Bevande calde starbucks

Starbucks Hot Drinks Recipes

Posted on 26 Settembre 2014

film di halloween non horror

10 film da vedere ad Halloween

Posted on 29 Ottobre 2015

Previous PostA ciascuna il suo Baby Lips!
Next PostBirkin: Storia di una IT-Bag.

No Comments

Leave a Reply