Privacy Policy Christmas Gift Guide: idee dell'ultimo minuto - Glitter Smoothie

In Gift Guide, Life Style

Christmas Gift Guide: idee dell’ultimo minuto

guida ai regali di natale

Manca ormai  solo una settimana a Natale e cominciamo tutti ad avere l’ansia dei regali  che inizia ad assillarci.

Ecco che da qui mi è venuta l’idea di scrivere un post dedicato appunto alle idee regalo divise in varie categorie. Ovviamente io mi limiterò a dare dei suggerimenti che, spesso e volentieri (ma è anche ovvio che sia così), seguiranno i miei gusti personali.

Il primo consiglio e, in assoluto, quello che vi raccomando di più è:

cercate di fare un pò i “detective” e di scoprire cosa piacerebbe alla persona interessata.

Va bene sia chiederlo apertamente se c’è molta confidenza o arrivare a scoprirlo chiedendo alle amiche più strette, alle sorelle o con dei piccoli sotterfugi.

Borse

Sono davvero pochissime le donne che non le amano e non le usano.

Chiaramente molto dipende dal budget, ma se potete permettervi di spendere un pò di più (specialmente se si tratta di una fidanzata o un’amica stretta) vi consiglio di farlo. Difficile che il regalo non venga gradito.

Assicuratevi in ogni caso che possa cambiare la borsa con un’altra entro almeno una settimana, noi donne siamo difficili nei gusti e, a meno che non siate certi che è proprio “quella” la borsa che le piace, un piano B fa sempre comodo.

OPZIONE A: borsa di “lusso”. Qui ci andrei con i piedi di piombo, anche perché spesso questo tipo di borse sono vendute in negozi monomarca che hanno caratteristiche distintive. Qua le qualità di segugio prima dell’acquisto sono indispensabili.

OPZIONE B: borsa dal costo medio-alto. Già sono più facili da cambiare e le collezioni proposte ogni anno sono abbastanza variegate, in modo da accontentare i gusti di tutte.

Tra quelle che vi consiglio ci sono le borse Furla che oscillano tra i 100 e i 300 euro, quelle LiuJo tra i 100 e i 200 euro e le Love Moschino che partono da 90 fino ad arrivare ai 250 euro circa. Per costi più contenuti sono da considerare le proposte di H&M, Zara, Accessorize, Pull and Bear e Carpisa.

Vestiario

 Qui le cose da tenere a mente sono due: lo stile e la taglia.

In ogni caso sappiamo benissimo che S, M, L, XL sono spesso misure approssimative. Magari un abito sul manichino sembra magnifico e poi addosso potrebbe essere scambiato per  un’orrenda tenda da circo.

Per aggirare il problema ottima la scorciatoia della gift card, particolarmente indicata se non avete molto tempo per lo shopping natalizio, se siete gli eterni indecisi o se proprio avete paura di fare un disastro con taglie e colori.

Quasi tutti i negozi ormai forniscono questa opzione, specialmente le grosse catene come Zara, Pull and Bear, Stradivarius, Mango e H&M.

Gioielli

In assoluto il regalo più romantico.

Qui c’è davvero poco da dire, a meno che non conosciate per niente i gusti della donna a cui regalarlo, è abbastanza difficile sbagliare. In ogni caso se siete in dubbio è sempre meglio qualcosa di molto semplice.

Il budget anche qui può variare parecchio, ma non è detto che dobbiate per forza spendere una fortuna.

Molte le opzioni di bigiotteria o argento (generalmente meno caro) da Accessorize, Aldo, Pandora…è possibile anche stupire con la celeberrima scatolina turchese di Tiffany senza dissanguarsi, anzi, alcuni ciondoli e bracciali si aggirano attorno ai 100/150 euro. Oppure potete optare per la versione low cost di questi gioiellini proposti da Ops Objects e mantenervi sotto i 50 euro.

Accessori

Le idee qui sono davvero infinite.

OPZIONE A: Guanti, abbinati o meno a sciarpa e berretto, vanno sempre bene. Eviterei il monocolore o fantasie eccessivamente stravaganti. Importante anche accertarsi di eventuali allergie a lana e simili.

OPZIONE B: portafogli e portachiavi. Generalmente sono un pò freddi come regali ma scegliendo qualcosa di originale o magari più curato nei dettagli si fa sempre bella figura. Ah, se regalate un portafogli, mi raccomando, mettete una monetina dentro (si dice che porti fortuna!).

OPZIONE C: Occhiali da sole o da vista. E’ un regalo un pò difficile e spesso dispendioso ma sicuramente utile e ricercato. Se non volete dissanguarvi, ottime le offerte di Firmoo. Vi permettono di prendere un bel paio di occhiali con poco e di provarli su una foto (quindi possono anche essere una sorpresa).

OPZIONE D: Cinture e accessori per capelli. Sono da preferire per un regalo ad un’amica o una sorella piuttosto che ad una mamma o fidanzata. Anche qui è il particolare che fa la differenza, e con particolare non intendo “vistoso”, solo non banale.

OPZIONE E: Intimo o Pigiama. Questo è MOLTO personale come regalo, quindi a meno che non abbiate un altissimo grado di confidenza con la persona a cui è indirizzato, io vi consiglierei di evitarlo. In caso contrario le proposte più belle sono da Yamamay, Intimissimi, Oysho e Tezenis.

Regali tecnologici

Tra iphone, ipod,  fotocamere, lettori mp3, nintendo ds, playstation e vari ed eventuali le opzioni di sicuro non mancano. Anche l’opzione del pagamento a rate di questi gioiellini tecnologici non è da sottovalutare, eviterete di sborsare una mega somma tutta d’un fiato.

Opzione più economica sicuramente gli “accessori” da abbinare a telefoni e tablet.

Cover, custodie, chiavette usb o mouse davvero carini ce se sono a bizzeffe in giro. Se la destinataria del regalo è una fashionista incallita non potrà non apprezzare le cover Moschino.

Makeup

Per un uomo, forse, la categoria più difficile.

Di opzioni ce ne sono un’infinità e, in ogni caso, le commesse delle profumerie sapranno indirizzarvi purché sappiate dire che colore di incarnato, di occhi e di capelli abbia la ragazza a cui volete fare un regalo cosmetico.

Più spinosa la questione profumi, sono davvero molto soggettivi, quindi prendeteli solo se avete già un indizio molto preciso.

Per il resto i pezzi di make up più ambiti un pò da tutte le donne sappiate che sono la Naked, i set natalizi di Mac, gli smalti Essie e Chanel, i blush di Chanel.

Di sicuro graditi però potrebbero essere anche gli smalti Ciaté, le ballistiche da bagno di Lush, i rossetti Mac o i set di pennelli Zoeva o Fraulein.

Se non volete perdere la testa dietro ad un ombretto o ad un blush vi consiglio le sempreverdi gift card, da Sephora o in altre profumerie le troverete sicuramente con vari importi.

Pensierini

 Adesso un pò di opzioni per dei regalini da fare spendendo poco.

Sfiziosa l’idea del make up a basso costo: Essence, Catrice e ogni tanto pure Kiko propongono ombrettini, smalti e pennelli a basso prezzo.

Ottime idee anche:

Pantofole, mug, té e tisane erboristiche, maschere di stoffa per dormire, borse per l’acqua calda, candele profumate, coperte, libri, agende, giochi da tavolo.

Share Tweet Pin It +1

You may also like

Bevande fredde starbucks

Starbucks Iced Drinks

Posted on 27 Maggio 2015

tipi di rossetto rosso

Come scegliere il Rossetto rosso

Posted on 1 Agosto 2014

recensione fondotinta kiko

Kiko Skin Evolution Foundation

Posted on 22 Luglio 2014

Previous PostChristmas Wish List
Next PostChristmas cookies

3 Comments

  1. Christmas Gift Guide -Sicilia in Rosa
    7 anni ago

    […] post Christmas Gift Guide appeared first on Camelia And […]

    Reply
  2. Ornella
    7 anni ago

    Bello tutto! Ma dove le hai adocchiate quelle cover fantasmagoriche!?!?!?!?

    Reply
    1. Camelia
      7 anni ago

      eh moschino ne fa di troppo belle, ma anche mini in the box non è niente male! 🙂

      Reply

Leave a Reply