In Beauty, Make Up, Reviews, Shopping Cosmetici

Labo Suisse Luxury Collection

trucchi farmacia

Se vi dico Labo Suisse, cosa vi viene in mente? Beh, non so a voi, a me viene in mente la parola “qualità“. Lo scorso anno vi avevo parlato della linea Labo Transdermic, con gli 8 Acidi Ialuronici del complesso brevettato Fillerina. Per mesi e mesi ho utilizzato la crema e il contorno occhi, con risultati ottimi. Potete benissimo immaginare il mio entusiasmo quando ho avuto l’opportunità di provare la linea make-up. In particolare, ho provato alcuni prodotti della Luxury Collection, una linea di cosmetici di altissima qualità, perfetta per tutte le pelli.

contouring kit

Cosa ho provato?

I prodotti che ho testato sono tre:

  • il correttore fluido illuminante nella colorazione 212 Light Vanilla;
  • la palette contouring numero 31 Light to Medium;
  • l’ombretto cremoso numero 203 Topaz.

Il correttore

Il primo è stato il prodotto che mi è piaciuto di più, per un semplice motivo: era quello di cui avevo più bisogno in questo periodo. Ho sempre le occhiaie molto scure ma, ultimamente, ho dormito pochissimo a causa delle giornate intensissime di lavoro. Ecco perché il correttore è diventato una vera necessità per me. La tonalità è stata davvero azzeccata per schiarire e illuminare il contorno occhi. Il correttore fluido illuminante è cremoso e si stende facilmente con una spugnetta umida o, se preferite, con le dita. La confezione a forma di pennarello è comodissima sia da usare, che da portare in borsa. Attenzione però a non premere troppe volte il bottoncino in alto per fare uscire il prodotto. All’inizio sembra che non esca nulla, bisogna solo avere pazienza per qualche secondo, o vi ritroverete un mare di correttore per le mani, tutto in una volta.

La palette contouring

Questa è un vero must per le amanti del make-up. Non soltanto il blush ha una bellissima tonalità di rosa che dona un colorito sano e luminoso, ma si possono creare giochi di luci e ombre grazie alle due terre. Nel cofanetto ci sono, infatti, due diverse tonalità. Io utilizzo quella più scura per scolpire gli zigomi, e quella più chiara per creare delle ombre soft sulle tempie e ai lati del naso. Vi assicuro che il risultato è davvero naturale e d’effetto, sia di giorno che di sera.

L’ombretto cremoso

Per finire vorrei parlarvi di Topaz. Si tratta di un bellissimo tono di blu intenso, con dei leggerissimi riflessi metallici. Il prodotto si stende con una facilità estrema, sia con il classico pennello da ombretto piatto, sia picchiettandolo con le dita. A differenza di molti altri prodotti cremosi, non va assolutamente a creare delle antiestetiche pieghette sull’occhio. Se volete intensificarne l’effetto vi do un consiglio: tamponate sopra il prodotto cremoso un velo di ombretto in polvere tono su tono, o un colore dai riflessi metallici. L’argento, il bronzo e il color oro si abbinano benissimo con questo colore, l’effetto “wow” è assicurato. Se invece non vi piace osare così tanto, è ottimo per dare un po’ di vitalità in più ad un semplice trucco nude, applicandolo come eyeliner o sulla rima inferiore.

Cosa ne penso?

Beh, avrete già capito che la mia opinione non può che essere positiva. Labo produce cosmetici di grandissima qualità, delicatissimi sulla pelle e di ottima durata. Io li sto testando da un paio di mesi e li ho già consigliati a tutte le mie amiche. Ho notato che la palette contouring, in particolare, è quella che suscita più curiosità. Sarà anche dovuto alle tendenze make-up del momento, non so, ma posso dirvi che è stata una vera rivelazione. Durante le vacanze estive poi, se vi capita di partire, è comodissima perché è compatta e vi evita di portare più prodotti con voi.

 

Share Tweet Pin It +1

You may also like

correttore per occhiaie

Correttore Fit me Maybelline New York

Posted on 18 gennaio 2017

recensione solvente unghie essence

Essence Nail polish remover

Posted on 24 gennaio 2011

mascara sensational

Happy Anniversary Maybelline!

Posted on 21 ottobre 2015

Previous PostDa oggi sono "Lybera" e felice
Next PostHappy Hour estivo, cosa indossare?

No Comments

Leave a Reply