Privacy Policy

In Accessori, Fashion, Trends

Fermagli, cerchietti, fascette e scrunchies: è l’anno degli accessori per capelli

cerchietti moda

Blair Waldorf ne sarebbe deliziata, ne sono certa. E l’arrivo di Gossip Girl su Netflix casca proprio a fagiolo per farsi ispirare e seguire questo trend. Quale? Quello degli accessori per capelli! Cerchietti, fermagli, mollettine, e chi più ne ha più ne metta, un ritorno agli anni 90 in piena regola.

Da qualche mese tutte le influencer più famose, ma anche qualche celebrity, hanno abbracciato con entusiasmo questo ritorno, arricchendo le loro acconciature con fascette colorate, foulard a fantasia, cerchietti in raso, e clips con perline. Versace ha proposto dei fermagli in passerella, mentre Gucci ha arricchito le sue collezioni con foulard da legare tra i capelli, e fermagli con gli strass. Stupende anche le creazioni di Simone Rocha, Ganni, e Missoni.

Dove trovare questi accessori?

Non c’è certo bisogno di setacciare una boutique Prada o Dolce & Gabbana, questo è certo. Con un budget ridottissimo, infatti, c’è una scelta vastissima. Primark e H&M hanno proposte che vanno da 1 euro a 10/12 euro circa, mentre ASOS ha proposte più sfiziose, sempre entro i 20 euro. Cosa scegliere? Al momento i più in voga sembrano essere i fermagli decorati con perline (come questi su Amazon), e i cerchietti voluminosi. Se vi sembrano eccessivi, niente paura, ci sono sempre gli scrunchies. Cosa sono? I celeberrimi elastici anni 90 ricoperti di stoffa arricciata. Facili da reperire sia in vari colori, sia in fantasie diverse. Un accessorio un po’ meno impegnativo, indubbiamente comodissimo per le code di cavallo, e sicuramente molto alla moda adesso.

Share Tweet Pin It +1

You may also like

telefilm fashion

Glamour Tv Shows

Posted on 17 Ottobre 2014

get blair waldorf's look

Dress like Blair Waldorf

Posted on 3 Novembre 2011

trucco attrici

Trucco da star: 5 idee da copiare

Posted on 14 Aprile 2015

Previous PostLabo Moon Set limited edition
Next PostTabella per le spese mensili scaricabile per tenere d'occhio quanto denaro si spende

No Comments

Leave a Reply